Certificazione UNI EN 9100:2009: produrre per il settore aeronautico

A inizio marzo del 2017 abbiamo ottenuto la certificazione EN 9100:2009 studiata prevalentemente per tracciare processi e qualità nel settore aeronautico. Un passo deciso dell’azienda verso ambienti produttivi critici e verso la costruzione di un ambiente più a misura d’uomo

Visualizza il certificato

Interno Fabbrica Zare

Il 9 Marzo 2017 Zare ha ottenuto la certificazione UNI EN 9100:2009 per la "Produzione di prototipi e particolari in leghe di metallo e poliammidi con tecnologie di Selective Laser Melting ed Additive Manufacturing".

Ottenere una certificazione di questo tipo non è un avvenimento casuale ma è il frutto di un lungo lavoro riorganizzativo che ha coinvolto tutti i settori dell’azienda per molti mesi. La certificazione non è un traguardo, non è un trofeo da esporre in sala riunioni. La certificazione è il motivo che porta l’azienda a muoversi in modo più funzionale, più efficiente ma soprattutto coordinato e scalabile: è la base da cui partire per costruire una strutturata attività industriale.

  • Monitoraggio dei processi
  • Replicabilità produttiva assoluta
  • Tracciabilità completa nel tempo

Produrre seguendo la UNI EN 9100:2009 rende obbligatorio l’efficientamento della sequenza che inizia, nel nostro caso, dalla ricezione del file e relativa conservazione in sicurezza fino ad arrivare alla consegna dei pezzi finiti nelle mani del cliente.
Ogni reparto deve operare in ottica di condivisione di dati e metriche di riferimento in modo da assicurare una totale replicabilità della lavorazione per 20 anni.

Esterno Fabbrica Zare

Certamente non ultima per importanza è l’attenzione verso l’uomo.
La norma impone la raccolta di riferimenti per regolare il carico di ore / uomo così da capire con anticipo se l’addetto potrebbe rapidamente trovarsi in situazione di sovraccarico o essere sottoposto a stress eccessivo.
La qualità della vita delle persone che operano in azienda non è uno slogan pubblicitario.
La qualità del lavoro si ripercuote sulla qualità della produzione, del pezzo finito e sul rapporto con i clienti.

Visualizza il certificato


Approfondimenti correlati

Inserti per stampaggio in additive manufacturing Inserti per stampaggio in Additive Manufacturing

L’ Additive Manufacturing, e la stampa 3d dei metalli, trovano destinazione d’uso nella realizzazione di inserti per stampi ad iniezione e per la pressofusione. Gli impianti di classe industriale possono definire geometrie complesse che apportano forti vantaggi, ad esempio, in termini di raffreddamento.
[ APPROFONDISCI ]

==> Richiedi una quotazione per il tuo prossimo modello! <==



Entra in produzione e "Vivi la differenza"

Un video per mostrarti il nostro reparto dedicato all'additive manufacturing industriale con tecnologia DMLS / SLM. Le polveri sono spinte al limite per ottenere solo il risultato che desideri: nessun compromesso. [ Visualizzalo in HD e Full Screen! ]

Lo stile Zare è di qualità industriale Processi rigidi a servizio della creatività del progettista


La redazione di Plast Design, ha prestato la propria penna per intervistarci e costruire un interessante ed approfondito articolo sul rapporto che lega la replicabilità di processo allo stile ed alle forme. Uno sguardo trasversale che mette in relazione la necessita di un risultato certo alla creatività di espressione.
Riportiamo l'articolo integrale.
[ ARTICOLO INTEGRALE ]