A FormNext per parlare di Integrazione Additiva

Dal 13 al 16 novembre siamo stati a Francoforte per esporre a FormNext, evento di riferimento nel panorama internazionale per quanto riguarda automazione e tecnologie di produzione additiva. L'obiettivo della nostra partecipazione era raccontare al pubblico della fiera il concetto di Integrazione Additiva.


FormNext 2018

FormNext by TCT costituisce un appuntamento annuale irrinunciabile oltre che una vetrina di grande prestigio per tutti gli operatori che lavorano nell’ambito della manifattura additiva per toccare con mano le novità del settore e confrontarsi sul futuro dell’Additive Manufacturing.

Il successo della manifestazione che, rispetto alla passata edizione, vanta un aumento considerevole del numero di espositori e di metri quadrati adibiti ad area espositiva, è un dato rivelatore dell’importanza che la produzione additiva riveste all’interno dei più svariati settori industriali.

“Il settore AM e la sua fiera leader FormNext rappresentano un consolidato punto di riferimento per l’industria” ha spiegato Sascha Wenzler, vice presidente della fiera durante la quale abbiamo avuto modo di confrontarci in merito alla moderna produzione industriale e alle soluzioni introdotte dall’additivo. Al centro di una fitta agenda di conferenze, sono stati l’intera catena di processo della produzione industriale additiva che parte dalla progettazione e si spinge fino alle lavorazioni e alle garanzie di qualità, le soluzioni CAD-CAM, i processi di post elaborazione e le novità nel campo delle materie prime, ovvero i materiali più innovativi presenti sul mercato.

Nel corso dell'evento abbiamo avvertito un sentito interesse nei confronti della prototipazione avanzata, un settore ad oggi effervescente in cui tecnologie e materiali si avvicinano sempre di più per colore e possibilità di combinazione ai componenti realizzati attraverso le tecnologie tradizionali.

Zare nella culla dell’AM

Tradizionalmente la Germania occupa una posizione di primo piano nel panorama delle tecnologie additive e per questo motivo confrontarci con i maggiori esperti del settore nel cuore della manifattura additiva industriale costituisce per Zare un grande motivo di orgoglio.

Lo stand di Zare a FormNext 2018

A FormNext, pochi anni fa, abbiamo completato la formazione del nostro parco macchine per quanto concerne il reparto FDM grazie all’acquisto della terza Fortus mc900 che ci ha qualificati come il primo service italiano a disporre di tre impianti di queste dimensioni per la modellazione a deposizione fusa.

Inoltre, a dimostrazione dell’importanza rivestita da questa fiera nel panorama internazionale, è stato proprio in occasione di FormNext che abbiamo visto in azione per la prima volta le stampanti 3D di HP che avrebbero, di lì a poco, rivoluzionato i sistemi di processo, introducendo un deciso aumento della produttività oltre che tempi e costi di produzione sempre più ridotti.

Come annunciato, scopo della nostra partecipazione all’edizione 2018, era raccontare al pubblico di esperti e curiosi in che cosa consista il concetto introdotto dalla nostra Fabbrica di INTEGRAZIONE ADDITIVA. Grazie ai nuovo centri di lavoro CNC 5 Assi GF Mikron MILL P500 U con isola robotizzata, Zare potrà garantire ai suoi clienti una filiera ridotta al minimo ma soprattutto sarà possibile realizzare componenti che siano frutto di un solo processo cognitivo e produttivo. Sfruttare al contempo la flessibilità garantita dalla stampa 3D e lavorazioni consentite dalle macchine CNC permette di portare sul mercato prodotti più efficaci, realizzati in modo più efficiente e in tempi più rapidi. In fiera abbiamo acquisito consapevolezza del fatto che dal punto di vista produttivo, la sfida è ancora aperta per ingegneri e progettisti e riteniamo che l'Integrazione Additiva rappresenterà un nodo centrale nella prossima evoluzione dell'Additive Manufacturing.

Il nuovo centro di lavoro 5 Assi GF Mikron MILL P500 U di Zare
Approfondimenti correlati

Stampa 3D del metallo, additive manufacturing versatile STAMPA 3D METALLO: elementi funzionali nel materiale definitivo

La sinterizzazione dei metalli è, ad oggi, la tecnologia più innovativa ed evoluta che possiamo fornire: le polveri metalliche vengono fuse tramite un laser ed il risultato è il modello direttamente in metallo pronto per essere usato come elemento definitivo.[ dettagli ]



==> Richiedi una quotazione per il tuo prossimo modello! <==



Entra in produzione e "Vivi la differenza"

Un video per mostrarti il nostro reparto dedicato all'additive manufacturing industriale con tecnologia DMLS / SLM. Le polveri sono spinte al limite per ottenere solo il risultato che desideri: nessun compromesso. [ Visualizzalo in HD e Full Screen! ]

Nuova XLine 2000R in produzione Arriva in produzione la X line 2000R®

L' Additive Manufacturing e la Prototipazione Rapida in metallo di grandi dimensioni sono, oggi, a tua disposizione grazie alla nuova Concept Laser X line 2000R®. [ dettagli ]